Jenkins Philip

Massimo studioso di «demografia religiosa» al mondo, è docente di Storia del cristianesimo alla Baylor University (Texas) e professore emerito della Penn State University (Pennsylvania), ha pubblicato saggi tradotti in 12 lingue. In Italia sono usciti La terza chiesa (Fazi, 2004) e I nuovi volti del cristianesimo (Vita & Pensiero, 2008). L’EMI ha pubblicato nel 2009 il suo Il Dio dell’Europa. Cristianesimo e islam in un continente che cambia.

Qui la pagina dell'autore nel sito della Pennsylvania State University (in inglese)

He is Distinguished Professor of History and Co-Director for the Program on Historical Studies of Religion at Baylor University and Emeritus Edwin Erle Sparks Professor of Humanities at Pennsylvania State University. Amongst his most famous publications are The Lost History of Christianity: The Thousand Year Golden Age of the Church in the Middle East, Africa and Asia - and How It Died (HarperOne, 2008), God's Continent: Christianity, Islam and Europe's Religious Crisis (New York: Oxford University Press, 2007) and The New Faces of Christianity (New York: Oxford University Press, 2006).

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter

* E-mail:
* Nome e cognome: