I segreti delle Transition Towns nel nuovo libro di Rob Hopkins

Terra, cibo, comunità. La Transizione, un nuovo modo di stare al mondo

Cosa fare per affrontare e contrastare i cambiamenti climatici determinati dal crescente inquinamento? La risposta di Rob Hopkins, nominato uno dei «100 migliori ecologisti d'Inghilterra» (The Independent), si chiama Transition Towns, città che si organizzano in un modello compatibile con l'ambiente.

La filosofia di questo movimento - che ha conquistato un'ampia rete di città, paesi e villaggi in diverse parti del mondo, dal Brasile all'Australia (qui le città italiane in transizione) - viene ora raccontata e spiegata per la prima volta da Hopkins nel libro L'ecologia di ogni giorno. Terra, cibo, comunità. La Transizione, un nuovo modo di stare al mondo (Editrice Missionaria Italiana, pp. 192, euro 15,00, prefazione di Patrizio Roversi).

La Transizione è «un'azione locale per lottare contro il riscaldamento termico e costruire una nuova società più solidale, attraverso una riappropriazione partecipativa delle sfide-chiave: l'alimentazione, l'energia, la finanza, l'ambiente...». Sono diversi i punti fondamentali della Transizione, messi in atto inizialmente a Totnes, cittadina inglese dove Hopkins ha coinvolto i propri concittadini in quella che è divenuta un modello imitato in tutto il mondo: «Dare vita a filiere corte attorno a casa, riunirsi coi concittadini in progetti di cooperativa di energie rinnovabili di prossimità, adottare una moneta locale che veicoli valori di solidarietà, diventare collettivamente "cittadini costruttori" per proporre alloggi economici realizzati con materiali locali». Inoltre Hopkins considera fondamentale comunicare in maniera positiva e costruttiva i valori dell'ecologismo. Infine, la Transizione si diffonde per contagio e secondo la «pedagogia dell'esempio», stando lontana da consociativismi politici.

Rob Hopkins è tra i protagonisti di Domani - Il film, di Cyril Deion e Melanie Laurent, documentario che ha vinto il premio César 2016, dal 6 ottobre nei cinema italiani.

 

«Le Città in Transizione fondate da Rob Hopkins sono forse il più avanzato insediamento ecologico del mondo» The Guardian

«Rob Hopkins è il Papa della transizione ecologica» Le Canard enchaîné

«Tanto verde ed energie pulite: saranno così le metropoli del XXI secolo secondo il modello delle Transition Towns» La Stampa

 

Rob Hopkins con Lionel Astruc, L'ecologia di ogni giorno. Terra, cibo, comunità. La Transizione, un nuovo modo di stare al mondo, Prefazione di Patrizio Roversi, Collana Cittadini sul pianeta, Editrice Missionaria Italiana, pp. 192, euro 15,00

 

Scarica la copertina

Acquista il libro

Leggi il comunicato

 

  • Pubblicato in: News
  • Hits: 572
  • Argomenti:
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter

* E-mail:
* Nome e cognome: